Lo stigma basato sul peso
non fa distinzioni di genere

Quando si parla di stigma basato sul peso sembra che questo fenomeno riguardi solo le donne.


Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Obesity ha indagato lo stigma basato sul peso esclusivamente negli uomini.
1513 soggetti hanno completato un sondaggio online in cui erano richieste informazioni socio demografiche, il peso, comportamenti di dieta e la storia di esperienze di stigma ponderale.
I risultati hanno indicato che circa il 40% degli uomini ha riportato di avere subito stigma a causa del peso.
L’essere più giovani, non essere sposati, avere più alti livelli di IMC (indice di massa corporea) e avere tentato di perdere peso l’anno precedente distingue i soggetti che hanno riportato esperienze di stigma rispetto a chi non ne ha riportate.
Quella verbale é risultata la forma più frequente in cui lo stigma viene perpetrato e, i pari, i famigliari e gli estranei le principali fonti.


Lo stigma basato sul peso non é solo una questione femminile.


Questa forma di discriminazione diffusa, e socialmente accettata, non risparmia nessuno ... che siano uomini o donne ... adulti o bambini. Lo stigma basato sul peso é un fenomeno che rende ancora più urgente la lotta all’obesità che purtroppo spesso diviene una lotta alle persone con obesità.

Fonte:

Weight Stigma in Men: What, When and by Whom. Obesity, 2018. Himelstein, Puhl, Quinn